Pagine

Translate

giovedì 26 luglio 2012

Metti un pomeriggio...


Metti un pomeriggio due bambini in auto con le Pollicine...
direzione Madonna di Campiglio per le letture al parco...
i bambini in questione non si conoscono e sono strabelli.
Dopo lunghi silenzi e numerosi tentativi delle Pollicine di farli comunicare, i due si scoprono simili proprio davanti ai libri della nuova biblioteca (e dopo un gelato al lago!) ed iniziano a chiacchierare.
Ma è nel ritorno che
i due danno il meglio di sé. Le Pollicine, oramai rilassate dopo aver fatto le letture, non si preoccupano più di avere in macchina due minori... 
Daniele: "Certo che il viaggio è stato lungo..."
Cecilia: "Sì...proprio lungo"
Daniele: "Però abbiamo guadagnato molte cose..."
Pollicine (sorprese): "Del tipo...???"
Daniele: "Storie...libri...io ho preso anche un libro..."
Pollicine (commosse fino alle lacrime): "...e la merenda?"
Cecilia: "Ah già...il gelato!".

Abbiamo conosciuto diversi tipi di soddisfazione in questi mesi di lavoro intenso. Ma a volte uno non se lo aspetta proprio, di ricevere un regalo così speciale... Che un gelato ed un parco pieno di giochi passino in secondo piano non era davvero previsto! Il fascino infinito delle storie e dei libri...

1 commento:

  1. ...anche la magia delle Pollicine...che con il suono della voce e la mimica del viso rendono speciali le storie...

    RispondiElimina