Pagine

Translate

venerdì 11 maggio 2012

Biblioburro 3° ep.

 

* io
§ tu

* Libri, libri, ancora libri per questo mese di maggio. Dimmi cosa ti sei letta di bello, su...

§ Questa settimana (perché qui si leggono in media due libri a settimana mica
si scherza!!) ho letto "La storia di Mina", bambina particolare che vive in un mondo tutto suo, passa i pomeriggi sull'albero del suo giardino, inventa parole nuove e ha difficoltà a relazionarsi. Ma... è un libro strepitoso! Oserei definirlo una poesia lunga 300 pagine. Tutta un'altra storia invece è il libro "In una notte buia e spaventosa", rivisitazione della fiaba di Hansel e Gretel dei fratelli Grimm. Libro adatto a chi ha uno stomaco forte perché non sapevo che (nella fiaba originale) Gretel si amputasse un dito per salvare sette rondini! Bambina coraggiosa! E tu in compagnia di quale libro hai trascorso la settimana?

*Invece io dalla mia torre pericolante di libri sulla scrivania ho pescato due novità pubblicate da poco per bambini più piccoli. Si tratta di "L'uomo mangia carta" e di "Mangerei volentieri un bambino". Il primo libro, con splendide illustrazioni, racconta la storia di un uomo fatto di carta che divora boschi interi e non ha amici; il secondo in realtà è una riedizione, pubblicata dalla collana Badabum di Babalibri, di una storia che fa sempre sorridere tutti, quella del coccodrillo Achille che si mangerebbe volentieri un bambino. La nuova edizione ha un formato piccolo e maneggevole, molto comodo da leggere insieme ad un bambino.

§ La battuta sorge spontanea come un fiore a primavera dopo la pioggia...avevi fame questa settimana né?! Due libri Gnam Gnam....mangia e mangerei...non so se mi spiego... :)


I libri presentati sono:
"La storia di Mina", David Almond, Salani, 2011  (da 10 anni) 
"In una notte buia e tempestosa", Adam Gidwitz, Salani, 2012 (da 10 anni)
"Mangerei volentieri un bambino", Sylviane Donnio e Dorotheè de Monfreid, Babalibri, 2012  (da 3 anni)
"L'uomo mangia carta", Simone Baracetti e Sara Codutti, Artebambini, 2012 (da 6 anni)

1 commento:

  1. Ecco dove siete: A fare lo splendido lavoro di proporre libri, dopo averli letti tutti d'un fiato. Siete davvero meravigliose per il compito che avete. Penso che leggerò subito il libro di MIna... Vorrei un po' di poesia. A presto Lara

    RispondiElimina