Pagine

Translate

giovedì 18 gennaio 2018

Biblioburro: Buio



Io ero confusa, non sapevo più cosa pensare. Mi sembrava d'impazzire. 
Prima di quella mattina terribile, se Redouane mi avesse detto che era riuscito a farsi accettare come volontario per morire da shahid, da martire, sarei stata talmente orgogliosa di lui... Ma in quel momento ero così felice che fosse vivo!
L'Altissimo ci aveva risparmiati, hamdulillah. Non voleva che morissimo tutti e tre sotto le bombe. Ho pensato che non poteva essere un caso. E per la prima volta da quando avevo lasciato la Francia, mi è venuta voglia di telefonare alla mamma.






Maelle ha sedici anni, vive in Francia, ha una sorella e due genitori separati. Cosa avviene per trasformarla in Ayat, giovanissima sposa incinta che è scappata in Siria, si è radicalizzata e si è unita ai jihadisti? E' trascorso solo un anno, ma i cambiamenti sono profondi e il recupero, se possibile, sarà un processo lento e doloroso.
Un romanzo che affronta una tematica tragicamente attuale in modo originale, attraverso un romanzo corale che raccoglie le voci della ragazza, ma anche di sua madre, di sua sorella, del giovane marito e della donna che proverà a salvarla.

Buio
Patrick Bard
Traduzione Claudine Turla
Edt Giralangolo
2017
da 14 anni

Nessun commento:

Posta un commento