Pagine

Translate

mercoledì 13 dicembre 2017

Mercoledì al cubo (32): Colorama


"Dall'azzurro limpido di un
cielo sereno al rosso vivo dei
papaveri, dal verde delicato di un
lichene al giallo acceso dei mezzi da
cantiere, dal piumaggio rosa dei fenicotteri
al viola intenso della barbabietola, dal cachi 
delle uniformi militari al beige soffice delle pecore,
dal nero di una liquirizia fragrante al giallo miele
dell'ambra, dal grigio azzurro di un torrente alpino a
quello lucente dei ciottoli sulla spiaggia, dal blu
profondo di una notte stellata al bianco candido di
un paesaggio innevato...

Mille sfumature colorano l'universo...
riempiendo di gioia il nostro mondo!"




Rosso cardinale; rosa fenicottero; verde bottiglia; nero carbone; bianco latte...
Quante sfumature d colori esistono? Tante... tantissime...
Abbiamo iniziato a colorare con una scatola di 12 pastelli, cercando di inventare nuove sfumature sovrapponendo le diverse tonalità; crescendo i colori nell'astuccio sono diventati 24 (36 era un lusso, in pochi potevano vantare una gamma cromatica così ampia). La scoperta di un verde diverso da quello chiaro - medio e scuro che ci offrivano i pastelli e i pennarelli è arrivata con le tempere. Un pizzico di blu nel giallo e come per magia tutto cambiava... una pennellata di bianco e i colori si attenuavano, con il nero si incupivano. Che meraviglia!
Giocare con i colori è un'esperienza bellissima e ricca di scoperte per un bambino (ma anche per un adulto) e fornire una varietà di colori non può che arricchire la sua tavolozza personale.

Colorama è un meraviglioso viaggio nel mondo dei colori che esplora le diverse sfaccettature di 133 tonalità diverse. Un libro dal design elegante e pulito strutturato in maniera semplice ed immediata: nella pagina di destra il colore è rappresentato con una tinta piatta a tutta pagina, mentre nella pagina di sinistra un'immagine esplicativa riprende il colore in un contesto reale; sotto, un breve testo racconta la nascita del colore e del perché si chiama in un determinato modo attraverso l'utilizzo di termini tecnici, scientifici, storici, etimologici e linguistici. Un libro prezioso tutto da scoprire e da approfondire, non solo per bambini, non solo per adulti...

E poi tutti abbiamo un colore preferito!


Nicolò, 16 anni: "Mi piace molto il blu perché mi dà l'idea di profondità."

Alessandra: "Mi piace il blu perché era il colore preferito dalla mia nonna paterna che adoravo".

Daniele, 10 anni: "Mi piace il lilla un po' slavato perché è il colore del mio cuscino preferito".

Ilary, 4 anni: "Mi piace il lilla perché è il colore preferito dalla mamma".


Matteo, 6 anni: "Mi piace il rosso perché è il colore del fuoco e a me piace scaldarmi."

Giorgia, 6 anni: "Mi piace il rosso perché è il colore del Natale".

Marta: "Mi piace il rosso perché è il colore della decisione, della sicurezza e della non via di mezzo!"

Michele, 12 anni: "Mi piace l'arancione perché è il colore dell'autunno e il secondo colore dell'arcobaleno."

Roberto, 5 anni: "Mi piace il nero perché dentro non ti trova nessuno."










Giulia, 8 anni: "Mi piace il giallo perché rappresenta il caldo dell'estate".






Federica, 4 anni: "Mi piace il rosa perché è da femmina e così mio fratello non può mettersi le mie maglie."

Alessandra:"Mi piace il verde, credo perché non sentendo gli odori ho un desiderio da sempre: sentire il profumo dell'erba tagliata."








Qui la versione di Apedario
Qui la versione di ScaffaleBasso

Colorama. Il mio campionario cromatico
Cruschiform
L'ippocampo ragazzi
2017
da 5 anni

Nessun commento:

Posta un commento