Pagine

Translate

lunedì 30 ottobre 2017

Biblioburro: Viaggio verso il sereno



"Il battello scivolava lentamente sulle acque profonde al centro del fiume. Il ritmo delle pale pareva il battito regolare di un cuore generoso e forte. Erano tornate a risplendere le stelle e l'antico castello di Bratislava diveniva sempre più piccolo e dava ai profughi l'ultimo saluto. Era il 16 maggio 1940."








La notte del 16 maggio 1940 sette ragazzi partono su un battello diretto in Palestina, carico di ebrei di varie nazionalità in fuga dalla furia nazista. Il viaggio sarà turbolento e pericoloso, perché il battello in realtà era adibito al trasporto merci, ma i giovani troveranno il modo anche per ridere, divertirsi ed innamorarsi.
La storia si ispira ad un fatto realmente accaduto: il naufragio del battello "Pentcho" su un'isola deserta del Dodecaneso con cinquecento profughi a bordo che si salvarono a stento.

Viaggio verso il sereno
Vanna Cercenà
Lapis
2017
pp. 230

da 10 anni

Nessun commento:

Posta un commento