Pagine

Translate

giovedì 25 maggio 2017

Biblioburro: La famiglia X





"Molto meglio contare che pensare.
Nove semafori, tre distributori di benzina, due gruzzoli di poche case, cinque ciminiere che formano una scala crescente e sputano un fumo grigio scurissimo. Secondo me è anche un po' colpa loro se fa tutto questo caldo. E poi milioni di metri di sterpaglie. Dico milioni di metri per dire tantissime. Le sterpaglie è un po' difficile contarle, figuriamoci dal finestrino di un'auto che va veloce."








Michael ama la matematica perché ha delle regole chiare e precise da seguire, i numeri lo aiutano a non pensare a quanto sta accadendo nella sua vita. Dopo l'arresto dei suoi genitori per spaccio di droga, il ragazzo viene affidato ad una coppia di papà e le cose non sono facili. A scuola fatica, l'anziana vicina di casa e gli assistenti sociali irrompono nella sua quotidianità e a Girone, il paese in cui vive, si accendono diverse polemiche.  
Esiste una formula per spiegare che cos'è una famiglia? Forse Michael riuscirà a scoprirla.
La storia si ispira ad un fatto di cronaca: l'affidamento di un ragazzo ad una coppia omosessuale di Palermo, primo caso in Italia.

La famiglia X
Matteo Grimaldi
Camelozampa
2017
da 12 anni

Nessun commento:

Posta un commento