Pagine

Translate

martedì 9 maggio 2017

Biblioburro: I numeri felici



"7 numero importante, felice, felicissimo anche lui. E magico anche questo come il 9. E poi, è un numero primo. Papà adora i numeri primi, come tutti i matematici. Questi numeri primi mi sembrano parecchio testoni. Possono essere divisi per 1 (tipo 7 diviso 1 uguale 7) e certo, ci mancherebbe altro. Possono essere divisi per se stessi (tipo 7 diviso 7 uguale 1) e sì, anche quello è ovvio. Poi gli chiedi: Ti dividi per due? E quelli, no. Per tre? No. Per cinque? No. Ti dividi, per piacere, per qualcosa? E quelli, no, no, no!!! Se li vuoi dividere, devi farlo con la forza, devi strapparli, mettergli la virgola, perché quelli col cavolo che si dividerebbero, sennò."





Un libro felice e gioioso. Un libro bello. 
Tina, la protagonista, ha appena finito la scuola e ci racconta le sue giornate attraverso i numeri: 11 come il primo giorno di vacanza, 0547 come il numero che le hanno assegnato quando è nata, 7 come il numero dei pesci che le hanno regalato, 5 come le cose che non sa fare... e nel mezzo conosciamo i suoi genitori, la sua migliore amica Carla, i loro giri in bicicletta nel quartiere, Giovanni che vive per strada e che fotografa tutti...
Il libro diventa così una sorta di diario estivo, con un giallo da risolvere, che utilizza un linguaggio leggero per dire cose molto profonde.
Da leggere!

I numeri felici
Susanna Mattiangeli, Marco Corona
Vanvere edizioni
2017
da 10 anni

Nessun commento:

Posta un commento