Pagine

Translate

mercoledì 19 aprile 2017

Biblioburro: Di che colore è un bacio


"Mi chiamo Monica, 
ma tutto il mondo mi chiama Minimoni. Quando vado in bicicletta sono più forte del vento! Mi piacciono le rondini, le torte alla marmellata di fragole e mi piace ascoltare le storie che mi racconta la mia mamma. A casa, mi prendo cura delle piante sul balcone, perché amo innaffiarle e raccontare loro cose belle per farle crescere più in fretta. Ciò che amo di più fare però è colorare!"






Con i suoi colori Minimoni ha dipinto coccinelle rosse, pinguini, gorilla, banane gialle, il cielo blu...milioni di cose! Ora però, Minimoni vorrebbe tanto dipingere un bacio ma... di che colore è?



Verde come i coccodrilli o i piselli? Giallo come un girasole o come il miele?



Rosa come certi dolcetti? Di sicuro non nero, perché è il colore del buio e dei mostri.
Rocio Bonilla parla di emozioni in modo originale, perché non le descrive attraverso gli stati d'animo della bambina protagonista, ma le trasforma in colori, oggetti o animali.



Così l'azzurro è il colore della tristezza. Ma è davvero così? Perché quando ci si tuffa in piscina o tra le onde del mare la sensazione che si prova è di libertà e felicità. Allora tutto diventa soggettivo, e il rosso può essere il colore della rabbia ma anche dell'amore.

Ma allora un bacio di che colore è?

Di che colore è un bacio?
Rocio Bonilla
traduzione Susanna Valentina Malizia
Valentina edizioni
2017
da 4 anni

Nessun commento:

Posta un commento