Pagine

Translate

mercoledì 22 marzo 2017

Come ti spiego il grembiule: Le tovaglie matematiche


Succede nelle scuole: si aprono armadi polverosi semi sepolti da lavoretti accatastati negli anni scolastici, e ne esce materiale prezioso! 
La nostra ausiliaria Claudia ha trovato una decina di tovaglie di cotone, tutte bianche: il sogno di ogni pittore! E di ogni maestra che abbia voglia di "far pasticciare" coi colori! Ma si sa, niente si lascia al caso, soprattutto coi bambini. 


Questa volta prendiamo spunto dal magnifico "La fabbrica dei colori" di Hervé Tullet. Amo questo libro, ed anche questo autore: i suoi libri sono fonte di ispirazione per far lavorare i bambini, e loro si divertono da matti! Abbiamo disegnato "il campo fiorito", che poi, in verità, si è trasformato in un grande gioco di cerchi dentro e fuori, 



di cerchi grandi e piccoli, di spirali in senso orario ed antiorario, di colori primari, secondari, complementari, amici e "antipatici tra loro". Abbiamo usato i pennelli, le patate intagliate, i timbrini creati da noi ed, ovviamente, il nostro strumento preferito: le mani!



Il risultato finale è piaciuto a tutti, bambini e maestre! Abbiamo già ricevuto ordinazioni

La fabbrica dei colori
Hervé Tullet
Phaidon
2016
da 5 anni

Nessun commento:

Posta un commento