Pagine

Translate

martedì 21 marzo 2017

Biblioburro: Benvenuti a Cervellopoli



"Ramon è una giovane cellula della famiglia dei neuroni e per decidere che lavoro farà da grande va in gita a Cervellopoli."
















Ramon è una giovane cellula della famiglia dei neuroni che deve decidere che lavoro vorrà fare da grande. Per chiarirsi le idee va in gita a Cervellopoli, accompagnato dal maestro Camillo. Per raggiungere il talamo, il centralino del cervello, i due prendono un ascensore speciale che si trova nel midollo spinale. Durante la risalita Ramon scopre che i nervi sono delle lunghe linee telefoniche che spediscono le informazioni attraverso segnali elettrici. Le informazioni sono davvero tante e una volta arrivati nel talamo il giovane neurone rimane impressionato dal trambusto che vi regna. 


Lavorare nel talamo richiede velocità, spigliatezza e concentrazione perché i messaggi devono essere smistati e inviati velocemente alle regioni di competenza. Non è sicuramente quello che Ramon vuole fare da grande! Nella corteccia sensoriale le cose sembrano andare meglio, ma a volte le informazioni provenienti dall’esterno richiedono un certo sangue freddo e Ramon non si sente adatto per lavorare nemmeno lì. Il viaggio con il maestro prosegue ma...


MatteoFarinella compie un lavoro esemplare, riuscendo a smontare tale complessità in tanti piccoli tasselli e a fornire gli incastri necessari per ricostruire con chiarezza il puzzle. Utilizzando come pretesto la storia di un giovane neurone (che ben si identifica in un bambino) riesce a raccontare, con una storia semplice, come funziona il cervello umano. E lo fa attraverso una serie di personaggi umanizzati (ma che mantengono delle caratteristiche proprie) e degli scenari che mescolano oggetti della vita quotidiana (la cartella di Ramon, telefoni, computer, teleferiche) con elementi fisici presenti nel corpo umano. 


Un ottimo e originale albo divulgativo adatto anche ad una lettura con i genitori. 

Benvenuti a Cervellopoli
Testo e illustrazioni di Matteo Farinella
Editoriale Scienza edizioni
Collana A tutta scienza
2017
da 7 anni

Nessun commento:

Posta un commento