Pagine

Translate

martedì 11 ottobre 2016

Biblioburro: La storia di Diva e Pulce



"Questa è la storia di Diva. Da che si ricordava, Diva aveva sempre vissuto al numero 11 di avenue Le Play a Parigi, in Francia. Al numero 11 di avenue Le Play c'era un vecchio palazzo lussuoso con un cortiletto chiuso da una cancellata che affacciava sulla strada."















Diva è la cagnolina della custode, perciò su di lei gravano delle grosse responsabilità: deve perlustrare ogni giorno il cortile, proteggere tutto il numero 11 di avenue Le Play. Peccato che Diva abbia paura di tutto. Quello che le riesce meglio è guaire e scappare di fronte a qualsiasi cosa, grande o piccola che sia. Pulce invece è un gattone nero che sopravvive rubacchiando qualche salsiccia e mendicando qualche pezzo di dolce. Lui non ha paura di niente, forse delle scope, e quando si trova a passare vicino al numero 11 di avenue Le Play non può non trovare divertente la piccola cagnetta Diva che prova a fargli paura abbaiandogli contro. Ma l'amicizia non ha confini e ben presto il cancello che separa cane e gatto si apre...
Con Mo Willems siamo abituati alle amicizie strane...dopo elefanti e maialine, volpi e anatre (amiche?) tocca ad un cane e un gatto. Cosa c'è oltre il cancello del numero 11 di avenue Le Play? La piccola Diva comincia a chiederselo, ma anche Pulce si chiede cosa si nasconda all'interno di quel lussuoso palazzo.

Una bellissima avventura di coraggio, crescita e soprattutto di amicizia, tra le strade di Parigi. Le illustrazioni di Tony DiTerlizzi fanno da cornice e completano con scorci parigini questa bella storia.

La storia di Diva e Pulce
Mo Willem, Tony DiTerlizzi
traduzione di Laura Bortoluzzi
Il Castoro
2016
da 8 anni

Nessun commento:

Posta un commento