Pagine

Translate

giovedì 15 settembre 2016

L'estate che è passata

Si ricomincia... si dice così a settembre no? Quando l'estate ormai è agli sgoccioli, le vacanze al passato, il lavoro al presente. 
La nostra è stata un'estate ricca di libri, di viaggi, di laboratori e soprattutto di bambini.
Ci siamo ingegnate, impegnate, inventate, ma soprattutto divertite. 


Abbiamo fatto attività in collaborazione con l'Ecomuseo della Valle del Chiesecostruendo lanterne per entrare nelle vecchie miniere.


Abbiamo decorato corone al Castello di S. Giovanni per diventare tutti re e regine, almeno per un pomeriggio. 




Abbiamo ricordato Garibaldi costruendo il suo cappello e il fazzoletto nella biblioteca di Ledro (un grazie a Pinguino per aver fatto da modello).





Nella stessa biblioteca, ma all'aperto, abbiamo giocato a tris e anche a frisbee, sporcandoci le mani e chiacchierando a voce alta.



Siamo andate poi a pesca di pesci giganti e multicolori, ma per nulla puzzolenti.


Abbiamo fatto colazione in un'altra biblioteca, con biscotti, frutta fresca, succo di mele e tante storie.


Siamo ritornate alla biblioteca dell'orso con una valigia piena di libri e di segnalibri.



E poi ancora, abbiamo costruito scacciapensieri sonanti, dormito in biblioteca qui e qui, lanciato bombe vegetali dopo aver letto storie di guerra e averne intuito l'assurdità, decorato facce buffe con materiali vegetale e letto, letto e ancora letto... insomma, non ci siamo certo annoiate!


E abbiamo rubato le dita alle streghe che volevano mangiarsi bambini...

L'estate è passata, i bambini sono tornati a scuola e anche noi siamo pronte a ricominciare. Questa volta ripartiamo da qui 

Nessun commento:

Posta un commento