Pagine

Translate

lunedì 19 settembre 2016

Biblioburro: Povero Winston!



Il cane Winston ha una spina nella zampa che gli fa molto male; si sente sfortunato e triste e, mentre lo racconta agli amici che incontra, la spina e il suo dolore diventano sempre più grandi. In realtà invece sono i suoi amici ad avere la peggio, anche se Winston non se ne accorge. 
Un albo illustrato pieno di cani (ma non solo!) che racconta il dolore di un cucciolo di cane e il suo modo di gestirlo. Winston si sente il cane più sfortunato del mondo perché vede esclusivamente il suo problema e lo ingigantisce ogni volta che lo deve raccontare. Esattamente come succede con i cuccioli di uomo, quando raccontano di ginocchia sbucciate o di tagli sulle dita. 




Le illustrazioni mostrano una volta di più quanto siano fondamentali in un albo illustrato ben fatto. Con un’impostazione quasi cinematografica riescono a raccontare una storia su diversi livelli: mentre le parole, quasi tutte del protagonista, descrivono il suo problema, le illustrazioni mostrano le vicende vissute dagli altri cani, a cui davvero ne capitano di tutti i colori. 




Perché anche il più piccolo dolore (che a volte l’adulto tende a minimizzare) ha bisogno di attenzione e di amore. Un libro in formato quadrato e cartonato che si presta ad una lettura ad alta voce, grazie alle onomatopee di suoni e rumori molto divertenti ed al ripetersi di frasi che consentono di ridere delle infinite lamentele del protagonista. Benji Davies, l'illustratore, ha appena vinto il premio Nati per Leggere e il Premio Andersen 2016 con il libro Sulla collina edito sempre da Edt Giralangolo.
Qui la recensione completa.

Povero Winston!
Pamela Duncan Edwards, Benji Davies
Edt Giralangolo
2016
da 4 anni

Nessun commento:

Posta un commento