Pagine

Translate

venerdì 27 maggio 2016

Biblionotte: riassunto di una breve nottata


E anche la biblionotte di Cavalese è passata! Rimane un mistero dove i bambini tengano nascosta tutta questa energia che fatica a consumarsi nonostante le emozioni, le attività, l'adrenalina iniziale e soprattutto le poche ore di sonno.






La biblioteca di Cavalese ha aperto le porte per far entrare tutti i partecipanti e alle 21 le ha richiuse, buttando fuori gli over 10 (con qualche ovvia eccezione). 
Via con la notte folle!!! Laboratorio, letture al buio con percorso tra gli scaffali della biblioteca e golosissimo spuntino di mezzanotte. Anche la tisana è stata bevuta (con parecchi bis) ma ha cominciato a dare i suoi frutti solo dopo le 2 di notte. Ed evidenziano dopo.


In montagna, si sa, il sole arriva presto...e così alle 6 tanti galletti hanno cominciato a cantare! Abbiamo tenuto duro fino alle 6.30 e poi non c'è stato nulla da fare, tutti in piedi! Ma è domenica!!!!!!
Super colazione al ristorante, con tanto di buffet dolce/salato. Ultima possibilità per i bambini di infrangere regole considerata l'assenza dei genitori e così...abbiamo visto cose che voi umani non potete neanche immaginare: bambini mangiare 13 fette di salame alle 7.30 del mattino; bambini mangiare uova e brioche alla marmellata contemporaneamente; bambini ingurgitare tazze di cereali al cioccolato così, secchi, senza latte. 
E alle 8 abbiamo infine visto bambini perdere lo sprint della mattina, farsi trascinare fuori dai genitori e sognare un letto, un divano...una casa.
E a noi non rimane che il terzo caffè della mattinata.

Nessun commento:

Posta un commento