Pagine

Translate

venerdì 22 aprile 2016

Biblioburro: Mia





"E' stato solo per amore che l'ho uccisa, e mentre il sangue le usciva dalla gola non mi sembrava neanche lei."














Come finisce (purtroppo) la storia di Stella lo scopriamo fin dalle prime parole. Ma ciò che non sappiamo è il perché un ragazzo come Cesare, il suo ragazzo, sia arrivato a compiere un gesto tanto efferato. Leggere la sua storia, la storia di un giovane amore malato, potrà forse aiutarci a capire grazie al linguaggio asciutto e privo di giudizio utilizzato da Antonio Ferrara. L'intento dell'autore era proprio quello di scrivere un romanzo sul femminicidio dal punto di vista maschile, e lo ha fatto attraverso un ciclo di laboratori di scrittura per emozioni che ha coinvolto scuole italiane e straniere

Mia
Antonio Ferrara
Settenove (collana Narrativa)
2015
da 14 anni

Nessun commento:

Posta un commento