Pagine

Translate

lunedì 21 marzo 2016

Biblioburro: La stagione dei frutti magici



Questo albo illustrato mi ha conquistato prima di tutto per le sue grandi e rigogliose illustrazioni, così come mi era già capitato con questo. Quel tripudio di verde, giallo ed arancione mi ha fatto venire un noto prurito alle mani: la voglia di metterle nella terra, nei vasi, di seminare, di estirpare, di curiosare in giardino alla ricerca dei primi timidi segnali di primavera. 




Certo, non posso sperare di avere la fortuna del signor Orzodoro, che un mattino nel suo campo trova una specie di folletto verde dalle fattezze di bambino. Se lo porta a casa e lo cura con amore, nonostante le preoccupazioni e il brontolare della signora Orzodoro, che vorrebbe invece liberarsene subito. 
Un testo bellissimo e poetico scritto in rima. Lo proveremo nelle scuole materne, dove vengono utilizzati ancora di rado gli albi illustrati con i testi in rima, che invece ai bambini piacciono molto. Uno su tutti, un sempreverde per dirla in tema con questo libro, è senza dubbio il Gruffalò. I bambini di quell'età cantano, recitano filastrocche, memorizzano parole e versi con una facilità e con una gioia che dovrebbe ricordare a noi adulti, che leggiamo per e con loro, che la difficoltà di presentare tali libri è (spesso) tutta dalla nostra parte.
Buona primavera a tutti!

La stagione dei frutti magici
Levi Pinfold
Traduzione Davide Musso e Giulia Genovesi
Terre di mezzo
2016
da 5 anni

Nessun commento:

Posta un commento