Pagine

Translate

lunedì 25 gennaio 2016

Biblioburro: Lotta combinaguai


Lotta è sorella di Jonas e di Mia-Maria, ha quattro anni e qualcosa ed un maiale di pezza che chiama Orso. E' sveglia, arguta, curiosa e testarda: insomma, una vera monella! Può decidere di scappare di casa per trasferirsi dalla vicina; sedersi su un mucchio di letame per crescere più in fretta; tagliuzzare un maglione perché le pizzica; dire (quasi) parolacce come orca vacca ed avere giornate scalcagnate in cui tutto le va storto. Ma adora farsi coccolare da mamma e papà, mangiare frittelle con lo zucchero e bere gazzosa.




Una storia di Astrid Lindgren che ha superato i cinquant'anni e non li dimostra affatto. Sarà perché Lotta assomiglia tanto a Pippi; sarà perché le illustrazioni di Beatrice Alemagna restituiscono nitidamente la spensieratezza della bambina protagonista e della sua famiglia. 





Sarà forse anche perché ho ben chiara nella mente e nel cuore una bambina che tanto somiglia a Lotta, con la stessa intensa determinazione e con la stessa infinita dolcezza... sarà per tutto questo che ho molto apprezzato questo libro. A partire dai 5/6 anni di età se il bambino è già abituato all'ascolto; per una lettura autonoma si deve salire un po'.  

Lotta combinaguai
Astrid Lindgren, Beatrice Alemagna
Traduzione Laura Cangemi
Mondadori
2015
da 6 anni

Nessun commento:

Posta un commento