Pagine

Translate

giovedì 9 luglio 2015

Biblioburro: La principessa e lo scheletro



"Anche la principessa stava facendo la guardia. Non per senso del dovere, ma perché desiderava fare giustizia. Doveva scoprire chi veniva la notte a svuotare i tubetti di dentifricio della famiglia reale."












A Lulù proprio non piace che venga ingiustamente accusata di mangiare tutto il dentifricio quando si lava i denti. Così con determinazione decide di smascherare il malfattore, e quando scopre che il responsabile è uno scheletro che usa il dentifricio per pulirsi le ossa, Lulù non si impressiona per niente. 
Non è uno scheletro qualunque, il signor Ossi abita nell'armadio del Re e come tutti gli scheletri nell'armadio custodisce un segreto molto scomodo. Cosa nasconde il Re? Lulù lo vorrebbe tanto sapere, ma quando la preziosa scatola del signor Ossi viene rubata Lulù pensa solo a proteggere il padre, ad ogni costo!
Un libro decisamente fuori dal comune che con ironia insegna che le bugie hanno davvero le gambe corte (e gli scheletri negli armadi sono dei veri pasticcioni). Un mix di risate, avventura, buffi personaggi e un pizzico di paura.
La casa editrice Sinnos, utilizza la font di alta leggibilità.

La principessa e lo scheletro
Piret Raud
Sinnos
2015
pp. 189 
da 8 anni

Nessun commento:

Posta un commento