Pagine

Translate

giovedì 2 luglio 2015

Biblioburro: La fattoria degli animali fantastici


Sta succedendo 
qualcosa di insolito
nel bosco di Reptil Chase.
E George
lo scoprirà presto...












George ci tiene a specificare che il suo nome non ha nulla a che fare con quel Santo che ha sconfitto il drago centinaia di anni fa. E dopo che arriva a Wormery Farm in cerca di lavoro e conosce tutte le strane e bizzarre creature che la popolano George diventa addirittura un difensore di draghi, anzi, del drago, l'ultimo rimasto in vita. Ma si occuperà anche di dare da mangiare a Mordicoda (cosa non facile con un uroboro), di Donal e Jemina, due anatre un po' troppo cresciute e soprattutto dell'ittiosauro.
Wormery Farm è una fattoria speciale, che va aiutata, preservata e soprattutto tenuta nascosta da occhi indiscreti e pericolosi. Ma non è facile se in circolazione c'è Diamanda Pye, impagliatrice ostinata a voler vincere il Cucchiaio d'Oro Estraicervello e se Mortifer il basilisco decide di scappare e di andare in giro per la città a pietrificare tutto ciò che incrocia il suo sguardo.
George e Prudence però ce la metteranno davvero tutta...

Quando nella quarta di copertina compare il nome di Roald Dahl per attirare il lettore un campanello di scetticismo si accende inevitabilmente nel cervello. Troppo spesso il nome del grande autore per ragazzi viene usato e abusato a caso, in troppi vengono paragonati a lui, ma in pochi ne sono davvero all'altezza. Perciò la lettura di questo libro è partita un po' sottotono, mi aspettavo l'ennesima delusione. Ma con piacevole sorpresa invece mi sono ricreduta e mi sono davvero gustata La fattoria degli animali fantastici, dall'inizio alla fine, ridendo molto e appassionandomi alle avventure paradossali del povero George.
Veronica Cossanteli è cresciuta con un dinosauro immaginario che dormiva sul suo letto, abita con un sacco di animali (reali) e fa l'insegnante in una scuola elementare. 
Finalmente un buon libro! I ragazzi ne saranno contenti. 

La fattoria degli animali fantastici
Veronica Cossanteli
traduzione di Guido Calza
illustrazioni di Vanni Soru
Feltrinelli Kids
pp. 233 
2015
da 9 anni

Nessun commento:

Posta un commento