Pagine

Translate

venerdì 24 aprile 2015

Biblioburro: Vietato leggere Lewis Carroll





"... Le è proibito in modo tassativo portare in casa nostra qualunque esemplare del libro Alice nel Paese delle meraviglie. Se lo farà, sarà automaticamente licenziata."












Una giovane istitutrice francese un po' pasticciona viene assunta da una prestigiosa coppia di americani per la figlia Alice. Requisito fondamentale: non parlare, non leggere, non rispondere a domande sul libro Alice nel Paese delle meraviglie, pena il licenziamento immediato. La giovane Eugène avrà il suo bel daffare, dato che in città sta per arrivare l'oramai anziana Alice Liddell, colei che ispirò Carroll per la figura di Alice, per mantenere il segreto e dunque il suo posto di lavoro.
Una lettura divertente anche per quei lettori che ripetono spesso "A me leggere non piace!". 
NB: Da scoprire il linguaggio segreto tra Alice e l'eccentrico zio Stilt!

Vietato leggere Lewis Carroll
Diego Arboleda, Raul Sagospe
Lapis
2015
pp. 205
da 9 anni

Nessun commento:

Posta un commento