Pagine

Translate

lunedì 19 gennaio 2015

Gennaio negli asili


Dopo la pausa natalizia riprendono gli appuntamenti con gli asili. Abbiamo deciso di cominciare alla grande perciò, dopo i lupi di dicembre, cominciamo l'anno da leoni! "Son venuto col ereo, per finta a piedi. L'ereo non può venire in bibioteca perciò l'ho parcheggiato fuori." E dopo queste parole di un bambino molto avventuroso, abbiamo cominciato le letture.


Al leone di Matteo Gubellini, non piace spaventare la gente nè saltare nel cerchio. Nessuno lo capisce: Boris il domatore lo caccia dal tendone, i bambini ridono di lui perché non fa paura. Per fortuna c'è Arianna, che sembra aver capito il suo segreto...


Minibombo si rivela, ogni volta che usiamo un suo libro con i bambini, una garanzia! Saranno i colori accattivanti, le forme semplici ma chiare, le storie sempre interattive... fatto sta che questi libri riescono a catturare l'attenzione di tutti i bambini, dai piccoli di 3 anni ai grandicelli di 5 (e in un asilo oggi ne abbiamo contati 60 di bambini!). Questa volta abbiamo giocato con Chi mi ha rubato il naso?, pardon, la paraboscide come ha detto un piccolo ascoltatore. L'elefante si sveglia e scopre che qualcuno gli ha rubato il naso, ma chi è stato? Pagina dopo pagina vengono fatte delle supposizioni... il merluzzo (in realtà struzzo...)? Il frenicottero?, ma nessuno di loro ha rubato il naso. Perché? Perché nessuno degli animali proposti nelle pagine ha il naso blu come quello dell'elefante!


Anche Sono io il re di Leo Timmers lo abbiamo usato in diverse occasioni, ma la carrellata di animali che si contendono la corona fa sempre molto ridere i bambini. Anche qui qualcuno ha fatto una curiosa e attenta osservazione: "Nessuno di quegli stupidini poteva essere il re, perché nessuno si è messo la corona in testa. Per forza, non gli andava bene! Solo il leone non se l'è messa nelle zampe o sugli occhi come la scimmia".


Il leone e l'uccellino è una bellissima storia di amicizia tra un leone contadino e un piccolo uccellino che ferito non riesce a partire con i suoi amici uccelli ed è costretto a rimanere per l'inverno. Ma il freddo, quando si è in due, non è poi così freddo...

Un vero leone
Matteo Gubellini
Bohem press
2009
da 5 anni

Chi mi ha rubato il naso?
Lorenzo Clerici
Minibombo
2013
da 2 anni

Sono io il Re
Leo Timmers
Clavis
2007
da 4 anni

Il leone e l'uccellino
Marianne Dubuc
Orecchio Acerbo
2014
da 5 anni

Nessun commento:

Posta un commento