Pagine

Translate

giovedì 22 gennaio 2015

Biblioburro: Renna bianca







"Renna Bianca guardò silenziosamente fuori dal finestrino. 
Hanna riusciva a sentire la sua tristezza.
E' qualcosa che deve avergli fatto molto male, pensò Hanna."










Hanna è una bambina speciale, come le disse una volta il padre: sa parlare con gli animali e con gli alberi. Il suo migliore amico è un bonsai che ha chiamato Alberopescevivo, perché dei pesci rossi vi hanno fatto il nido. Lo porta sempre con sé, persino durante un viaggio in treno con la madre per raggiungere il padre andato lontano per studiare le foreste. Durante il viaggio, nel loro scompartimento entra uno strano personaggio, una grande renna vestita in maniera elegante, seguita da decine di rane saltellanti. La madre della piccola si lamenta immediatamente della strana intrusione, ma la renna offre loro dei cioccolatini, specificando di mangiare solamente quelli neri...
Un albo illustrato per parlare di Natura e di sentimenti quali l'altruismo e la generosità, non solamente a Natale, attraverso illustrazioni che catturano e trasportano in una storia senza tempo
Ancora una volta ci inchiniamo alla bravura della casa editrice Orecchio acerbo, che riesce a riempirci di poesia e di bellezza ad ogni nuovo albo.

Renna bianca
Kim Senna
Orecchio acerbo
2014
pp. 36
da 5 anni

Nessun commento:

Posta un commento