Pagine

Translate

mercoledì 8 gennaio 2014

Biblioburro: La prima volta che sono nata





"La prima volta che mi sono mascherata, era da principessa. La seconda volta che mi sono mascherata, era da principessa. La terza volta che mi sono mascherata, era da principessa. D'altronde, io sono una principessa."









Un libro che racconta la storia di Nina dalla nascita all'età adulta, ma potrebbe essere la storia di una bambina (o di un bambino) qualunque poiché vengono descritte (quasi) tutte le esperienze che si vivono per diventare grandi: l'affetto di mamma e papà, i progressi nella crescita, la scuola, l'amicizia, il dolore della perdita, la scoperta dell'amore.
Ed ogni "prima volta che" è raccontata in prima persona dalla bambina che quella prima volta la sta vivendo. 


Parole dolcissime ed illustrazioni splendide che faranno commuovere molte mamme e molti papà, e faranno sorridere i piccoli lettori.


Il libro è stato messo anche in musica; qui potete ascoltarne un estratto nella versione originale francese, dove è pubblicato da Gallimard Jeunesse.
L'albo fa parte della collana I tradotti della casa editrice Sinnosnata come Cooperativa sociale all'interno del carcere di Rebibbia nel 1990, che raccoglie una serie di albi illustrati stranieri con l'intento di portare in Italia "quello che ci piace di più." 

La prima volta che sono nata
Vincent Cuvellier, Charles Dutertre
Sinnos
2013
pp.104
da 5 anni

Nessun commento:

Posta un commento