Pagine

Translate

venerdì 28 giugno 2013

Una notte da principesse!


Già... cosa succederà? Difficile saperlo, ma possibile immaginarlo! L'iniziativa è proposta dal Sistema Bibliotecario della Valle del Chiese e dal Consorzio turistico Valle del Chiese.  Al castello di S.Giovanni eravamo già state lo scorso anno per fare un pacchetto di letture rivolto ai bambini, ne avevamo parlato qui e qui. Ma poi finite le storie si chiudeva la porta... anzi, il portone, e il silenzio tornava ad invadere il castello e chissà... chi ci abita tirava un sospiro di sollievo!

giovedì 27 giugno 2013

Biblioburro 90° ep.




-Papà, siamo tutti a letto- dissero i topolini. -Dai, raccontaci una storia.
-Farò qualcosa di meglio- disse Papà. -Vi racconterò sette storie, una per ciascuno, se promettete di addormentarvi subito, appena avrò finito.-
-Sì, promesso- dissero i topolini.
E Papà cominciò...










Sette piccole storie, tutte con protagonisti dei curiosi topolini. C'è quella della topolina che vuole esprimere un desiderio gettando una moneta nel pozzo, ma ogni volta che lascia cadere la moneta nel buco, il pozzo risponde con un...Ahi! Come fare per riuscire nell'intento? Basta un po' di gentilezza! 
O la storia di Topo Altissimo e di Topo Bassissimo, che quando vanno a passeggiare insieme il primo saluta uccellini, nuvole, fiori mentre il secondo saluta formiche, radici e foglie. Tutte relazionate alla loro altezza! Ma su una cosa sono però d'accordo, l'arcobaleno è alla portata di entrambi.
Sette storie da raccontare in una settimana, o tutte in una sera. Tutte con splendide illustrazioni pastellate.
E alla fine dei racconti i piccoli topolini...

Storie di topi
Arnold Lobel
Kalandraka
2013
72 pp.
da 4 anni

mercoledì 26 giugno 2013

Biblioburro 89° ep.






"All'improvviso il vento si alzò, le nuvole cominciarono a oscurare il sole e poi... BADABOOM! Quando si risvegliò, stava fluttuando in mezzo all'acqua e uno strano pesce con lo stetoscopio gli girava intorno..."









Una mattina, dopo colazione, Giorgino decide di andare a pescare con la sua barchetta Peppina. Ma ecco che una tempesta interrompe la sua gita e lo porta in un mondo subacqueo, pieno di sorprese e di imprevisti. La malvagia strega Puzzona vuole togliere la luce del mare e Giorgino, con l'aiuto degli amici Pesciolina e dottor Cavalluccio, dovrà impedirglielo. Dopo mille prove, il bambino coraggioso potrù tornare a casa sua.
Una bellissima iniziativa della casa editrice Gallucci: un racconto avventuroso per parlare con serenità ai piccoli lettori di malattia, medicine e cure. Il libro nasce dall'incontro dell'autrice Luisa Zappa Branduardi con l'associazione "Il porto dei piccoli onlus" (che si occupa di bambini malati); la sua pubblicazione è stata voluta dall'ospedale pediatrico Gaslini di Genova, dove l'associazione ha avviato la sua attività. Le illustrazioni colorate e molto significative di Barbara Vagnozzi ci trascinano nel profondo del mare e ci fanno vivere l'avventura di Giorgino.

Il porto dei piccoli
Luisa Zappa Branduardi, Barbara Vagnozzi
Gallucci
2013
da 6 anni

martedì 25 giugno 2013

Biblioburro 88° ep.

La leggenda narra che le quattordici misteriose illustrazioni di questo libro siano state create da un certo Harris Burdick, scomparso prima di consegnare all'editore i racconti che le accompagnavano. Molti anni dopo alcuni dei più grandi scrittori americani si sono lasciati conquistare dal fascino di quelle immagini... 
Se si parla di questo libro è quasi d'obbligo raccontare l'affascinante e misteriosa storia che lo precede. Quella dell'illustratore che più di venticinque anni fa porta a Peter Wenders, un editore di Boston, una cartella con quattordici splendide illustrazioni accompagnate da una brevissima frase. Harris Burdick, questo il suo nome, promette di tornare da lì a pochi giorni con i racconti. Ma Harris non torna più. Le immagini rimangono all'editore finché Chris Van Allburg non ne viene in possesso e coinvolge quattordici famosi scrittori in un fantasioso progetto: quello di  inventare una storia per ogni illustrazione, che contenga anche la frase di accompagnamento. 


Il risultato è un magnifico libro edito dalla casa editrice Il Castoro. Quattordici racconti misteriosi, un po'paurosi e con finali mozzafiato che piacciono ai ragazzi ma anche agli adulti. Ma l'idea di inventare racconti a quanto pare si è rivelata contagiosa, tanto che è stato creato un sito internet dedicato proprio a questo libro.

Sherman Alexie
M.T. Anderson
Kate DiCamillo
Cory Doctorow
Jules Feiffer
Stephen King
Tabitha King
Lois Lowry
Gregory Maguire
Walter Dean Myers
Linda Sue Park
Louis Sachar
Jon Scieszka
Lemony Snicket

Le cronache di Harris Burdick
Chris Van Allsburg
Il Castoro
2012
da 10 anni

venerdì 21 giugno 2013

I bambini...leggono!


Abbiamo terminato il percorso di promozione della lettura all'asilo nido. Ne avevamo parlato qui, era gennaio e ci eravamo appena imbarcate in questa nuova avventura. Arrivate a giugno possiamo dire che è stata una bellissima avventura. E' stato proprio come piantare dei semini nel terreno e col passare dei mesi vederli crescere e sbocciare, perché i bimbi sono proprio sbocciati: in amore per i libri, attenzione, curiosità e confidenza verso di noi. Hanno imparato ad aspettare il nostro arrivo e soprattutto a "collegare" la nostra presenza ad una storia da ascoltare. 

giovedì 20 giugno 2013

Biblioburro 87° ep.





Era una calda giornata di sole quando incontrai per la prima volta quella gallina sciroccata. Così calda che a volte penso che sia stato tutto un miraggio. ma ai miraggi non puzza l'alito, bello.








Jonathan Joseph Tally, Tally per gli amici è un cane da ricerca-e-soccorso che si gode la meritata pensione nella fattoria della sua addestratrice. Ma a disturbare la sua quiete arriva Priscilla, una gallina disperata perché due suoi pulcini sono stati rapiti. E a chi rivolgersi se non ad un eroe del fiuto? Inizia per Tally un'avventura all'interno della fattoria, che lo porterà non solo a scovare i due pulcini, ma anche ad affrontare vecchi rancori...canini. E a mettere ulteriore pepe alle indagini ci penseranno Bubi e PioPio (o come li chiama Tally Polpetta e Zucchero), i due pulcini che "aiutano" il burbero cane da soccorso nella ricerca dei fratellini.
Un libro divertente, adatto proprio per una lettura estiva e rilassante. Le immagini di Kevin Cornell poi, sono strepitose!

Grosso guaio nel pollaio
Doreen Cronin
Il Castoro
2013
pp 124
da 7 anni

martedì 18 giugno 2013

Biblioburro 86° ep.




"Anche se Lisa ha due anni più di Jan, non sembra proprio una sorella maggiore. Molta gente pensa che Lisa non sappia fare nulla, ma non è così. Lisa conosce benissimo alcune strade sulla mappa. E riesce a dire "sì" e "no". E' felice quando ci sono i ravioli di ricotta."













La storia di una famiglia alle prese con una bambina autistica. Una storia dolcissima, scritta dal punto di vista del fratello Jan. Che parla di una madre che ammette di non riuscire a farcela, con una figlia tanto difficile; di un padre che ci prova, ma che deve anche lavorare; di un nonno che sa costruire edifici famosi utilizzando dei semplici fiammiferi; di un fratello che adora la sorella, che sa ascoltare e portare pazienza perché è convinto che Lisa semplicemente parli un'altra lingua, ma che deve convivere con sentimenti quali la rabbia e il senso di colpa. E parla di lei, Lisa, la bambina autistica, che urla forte se qualcuno la tocca, che vuole mangiare sempre lo stesso cibo e che porta ancora il pannolone. Lo fa con delicatezza e sensibilità, avvicinando il lettore al mondo della diversità.
Un'altra scelta azzeccata per la casa editrice Uovonero, che dichiara esplicitamente di voler dare a chiunque la possibilità di esercitare il proprio diritto alla lettura. E racconta il mondo di chi ne rimane escluso per difficoltà di vario genere (autismo, dislessia, ritardo cognitivo, disturbi dell'apprendimento) attraverso libri di grande qualità.


Castelli di fiammiferi
Bettina Obrecht
Uovonero
2013
pp.123
da 10 anni

lunedì 17 giugno 2013

Biblioburro 85° ep.



"Oh com'è bella Panama" è la nuova pubblicazione della casa editrice Kalandraka. In realtà questo simpatico racconto è uscito nel 1997 con Piemme, ma poi non è più stato ripubblicato.
Piccolo Orso e piccola Tigre vivono felici nella loro casetta in riva ad un fiume; piccolo Orso va a pescare e piccola Tigre a raccogliere funghi. Le loro giornate trascorrono così, dividendo i lavori e oziando insieme. Ma un giorno piccolo Orso trova una cassetta di banane proveniente da Panama, e i due amici decidono di andarci perché Panama profuma di banane! 
Attraverseranno boschi, fiumi, campi, conosceranno nuovi amici e alla fine arriveranno....
Un libro molto divertente dove la vera protagonista è senza dubbio l'amicizia e il rispetto reciproco. I due amici collaborano sempre e riescono a superare gli ostacoli solo perché si aiutano l'uno con l'altro. Un bel messaggio quello che Janosch trasmette in questo piccolo racconto.

Oh com'è bella Panama
Janosch
Kalandraka
2013
da 6 anni

giovedì 13 giugno 2013

Biblioburro 84°ep.


I protagonisti del primo romanzo per ragazzi di Mariapia Veladiano sono quattro ragazzi chiamati "la Tribù del Coprifuoco", perché devono rientrare in casa tutte le sere alle sei. Un giorno, nel cortile della vecchia scuola materna, scoprono un cartello con un messaggio, a cui ne seguiranno altri, sempre più strani e misteriosi. I ragazzi si troveranno alle prese con un mistero da risolvere, tra fughe notturne e piani segreti.
Mariapia Veladiano, scrittrice vicentina laureata in filosofia e teologia, è stata insegnante di Lettere, ora è dirigente scolastico in Trentino. Collabora con Repubblica e con la rivista Il Regno. Ha pubblicato La vita accanto (vincitore del premio Calvino 2010 e finalista al premio Strega nel 2011) e Il tempo è un dio breve.

Messaggi da lontano
Mariapia Veladiano
Rizzoli
2013
pp.180
da 10 anni

mercoledì 12 giugno 2013

Asili parte tre


E con questo grande e colorato cartellone terminiamo il nostro lungo viaggio nelle scuole materne della Valle del Chiese. E' una raccolta di alcune delle storie che abbiamo letto, raffigurate dai bambini in tanti disegni colorati, appesi su un bel cartellone giallo che rappresenta un libro. 

martedì 11 giugno 2013

Diamo i numeri?


In certi momenti può succedere di dare i numeri. Ma anche qui ci sono numeri e numeri... Alcuni giorni fa è comparso sul quotidiano Il Trentino il resoconto "tecnico" del campionato di lettura, terminato con allegria e soddisfazione circa un mese fa. Noi ne abbiamo parlato seriamente qui e poi nel post-it ci abbiamo scherzato. I giornalisti fanno le cose estremamente serie e allora ecco il campionato "in numeri":

  • 850 libri letti
  • 680 tra bambini e ragazzini
  • 40 sfide
  • 38 classi

lunedì 10 giugno 2013

Biblioburro 83° ep.




Tom e il suo piccolo cane Billy stavano giocando
 in giardino, quando all'improvviso...
GRRRRRRR! 
Un Grosso Brutto Dinosauro entrò a passo di carica. 
"HO FAME E SONO VENUTO A MANGIARTI!" Ruggì il Grosso Brutto Dinosauro.








Ma Tom è un bambino, e non si mangiano i bambini. Il dinosauro non si perde d'animo e punta i denti su...mamma e papà! Assolutamente no! Tom ama i suoi genitori e ne sentirebbe la mancanza... Il dinosauro per un attimo sembra perplesso ma poi torna alla carica e tenta di mettere i denti su...Billy! Tom ha paura, ma per il suo cagnolino Billy farebbe qualsiasi cosa. E così inizia una lunga e avventurosa fuga dal Grosso Brutto Dinosauro, finché Tom e Billy lo catturano e...qualcuno alla fine deve pulire e rimettere tutto a posto.
Una storia divertente che attraverso l'ironia e la semplicità aiuta i bambini ad affrontare con coraggio e senza paura i loro piccoli e grandi mostri.

Il Grosso Brutto Dinosauro
Martin Waddel, Leonie Lord
Lapis
2013
da 5 anni

venerdì 7 giugno 2013

Asili parte due


In gennaio l'avevamo immortalato così, e alla fine della nostra avventura con gli asili il "contavolte" è così! Pieno di pompon colorati che allegramente riempiono quello che all'inizio era un semplice legnetto. Otto colori, scelti dai bambini, tranne quello tutto colorato che era per carnevale, perciò ci siamo permesse di fare un piccolo scherzetto.

giovedì 6 giugno 2013

Biblioburro 82° ep.
























"Bea ci provava a non parlare. Prometteva di non parlare. Ma poi parlava sempre. Di solito lo faceva per aiutare qualcuno, per spiegare le cose ai bambini che non avevano capito."

E' uscito il secondo episodio che conferma il successo del primo: Ely+Bea e il fantasma della scuola è un libro rivolto a quei lettori che hanno da poco iniziato a leggere in modo autonomo, utilizza un carattere di scrittura grande e chiaro, illustrazioni in bianco e nero che arricchiscono e completano la storia, divisa in brevi capitoli che facilitano la comprensione. E' la storia di due bambine che frequentano la seconda elementare, e che all'inizio (nel primo libro) non sono ancora amiche, anzi sono così diverse da credersi persino rivali, ma poi tra loro nasce un'amicizia speciale e le due si divertiranno un mondo!
Nel secondo episodio le due amiche si trovano alle prese con un fantasma nei bagni della scuola elementare e dovranno cercare il modo di farlo sparire. Anche in questo caso il divertimento è assicurato!
Le due avventure appartengono ad una serie americana che ha avuto un gran successo di critica e di pubblico. Si tratta di romanzi brevi in cui i personaggi sono ben delineati ed i lettori potranno riconoscersi, sorridendo delle loro avventure.

Ely+Bea
Annie Barrows, Sophie Blackall
Gallucci
2012
pp.116
da 7 anni

Ely+Bea e il fantasma della scuola
Annie Barrows, Sophie Blackall
Gallucci
2012
pp.125
da 7 anni

mercoledì 5 giugno 2013

Asili parte uno


Alla fine è arrivato giugno! E con l'arrivo di giugno qualcosa inizia e qualcosa finisce. Inizia l'estate e finisce la scuola. Anche il nostro biblioburro già comincia a pensare al meritato riposo, dopo un anno scolastico in mezzo ai bambini che gli tiravano le orecchie, lo usavano come carretto ma soprattutto che ogni mese si impegnava a portare un carico di libri bellissimi.
Così sono iniziati gli ultimi incontri.

martedì 4 giugno 2013

In mezzo le manine!


"Dalla testa ai piedi" è il bellissimo libro di Eric Carle, pubblicato dalla casa editrice Il Castello. Siamo partite da questo libro per fare una divertente attività con i piccoli di una scuola materna. Le maestre hanno lavorato con i bimbi per tutto l'anno sul tema del corpo, e ci hanno chiamate per concludere "in bellezza" con alcune storie ed un piccolo laboratorio.

lunedì 3 giugno 2013

La scalata di libri


Alla domanda: "Ragazzi, qual è la prima cosa che guardate quando prendete in mano un libro?", le prime risposte sono state sempre: "La copertina? - La trama?".
Alla ripetizione della stessa domanda con l'aggiunta di "Ragazzi, la verità! Non è una interrogazione, le vostre prof. non vi possono fare nulla!", i più coraggiosi e sinceri hanno ammesso: "Il numero di pagine". Bingo!