Pagine

Translate

giovedì 31 gennaio 2013

I giorni della merla

Finiscono oggi i tre giorni detti "giorni della merla", i più freddi dell'anno, che quest'anno sono stati proprio freddi. Il perché si chiamano così, lo racconta una breve e simpatica storia ambientata a Milano e che ha come protagonisti (appunto) dei merli. 

Era un inverno particolarmente freddo, e la neve cadeva fitta fitta. 

mercoledì 30 gennaio 2013

Biblioburro 36° ep.


"Lob è fatto di pioggia e di vento. Di sole e di grandine. Di luce e di buio. È fatto di fuoco, di terra e aria. È fatto di ghiaia e pietre, e polvere di stelle. Di tempo andato e di tempo a venire. Le stesse cose di cui siamo fatti tutti." "Un amico segreto in giardino" è un libro per chi ama la natura, per chi crede nel potere delle piante e lascia volare la fantasia tra le foglie degli alberi e i petali dei fiori. C'è anche un po' di mistero, di amicizia, di segreti da mantenere e la voglia di far conoscere. È piaciuto ai bambini, e siamo contente! C'è ancora un po' di voglia di natura!

Un amico segreto in giardino
Linda Newbery
Salani editore, 2012
pp.218
da 10 anni

lunedì 28 gennaio 2013

Gita a Verona tra topi, lastre e castelli che volano

Venerdì le Pollicine sono state in gita a Verona. Invitate da uno dei Topi, sono state a visitare una tipografia e a seguire l'avviamento di un libro per bambini.
Colazione ad un'ora antelucana, viaggio tranquillo a parte qualche problemino con la benzina (!!!), all'arrivo Paolo Canton ci accoglie e ci presenta i tipografi. Segue una visita dettagliata e molto accurata all'interno di due capannoni, a vedere macchinari molto costosi che concretamente realizzano un libro; dalle pagine a colori ai tagli della carta, dalle cuciture col filo alla formazione della copertina, ogni processo è descritto dal tipografo con accuratezza e professionalità. Meglio di una gita turistica alla città! E la grandissima fortuna di poter vedere il prodotto finito sui bancali ad asciugare, di poter curiosare tra i libri che i bambini potranno vedere solo tra qualche settimana, di respirare l'odore di tutto il processo, l'immensa fortuna di poter cogliere l'esperienza e la competenza di persone che questo lavoro lo fanno con vero amore.

domenica 27 gennaio 2013

Giornata della memoria

Il 27 gennaio ricorre la Giornata mondiale della memoria, in ricordo dell'abbattimento dei cancelli del campo di sterminio di Auschwitz avvenuto da parte dei Sovietici il 27 gennaio 1945.
Noi vogliamo ricordarla a nostro modo, con una piccola bibliografia di libri per bambini e ragazzi pubblicati in Italia in questi anni.



L'inizio
Paula Carballeira, Sonja Danowski
Kalandraka, 2012







sabato 26 gennaio 2013

Biblioburro 35° ep.


Abbiamo da poco terminato la prima fase del campionato di lettura della Valle del Chiese, che ha messo in gioco ben 33 libri, suddivisi in tre fasce d'età.
Ogni abbinata (3-4 elementare; 5 el.-1 media; 2-3 media) ha una bibliografia di 10 titoli, che spaziano tra avventura, mistero, storie vere e storie paradossali, con protagonisti degli animali o ragazzini come loro. Abbiamo scelto tra le varie case editrici, ci siamo soffermate sugli autori già conosciuti anche dai bambini, abbiamo valutato libri premiati e meritevoli.

mercoledì 23 gennaio 2013

Continua....ma non finisce qui...

Ne abbiamo parlato qui e qui e speriamo di essere solo all'inizio. Abbiamo iniziato un discorso su alcune case editrici per bambini che ci piacciono molto e che abbiamo imparato a riconoscere nel tempo, tra tutte le pubblicazioni che escono ogni anno per bambini (e sono davvero tante, troppe forse). Ora abbiamo un motivo in più per apprezzarle: lavoriamo per loro! 

martedì 22 gennaio 2013

Prosegue così




Abbiamo iniziato il discorso qui, ma ancora non abbiamo finito!
Stavamo presentando alcune case editrici specializzate sull'editoria per bambini. Questa volta vogliamo parlare di Kalandraka, una casa editrice spagnola che per fortuna è arrivata fino qui! Il libro "Capretti caproni" l'abbiamo usato negli asili e il cloppete cloppete degli zoccoli è bellissimo farlo con i piccoli. "L'inizio" è un albo illustrato che racconta la guerra attraverso immagini molto toccanti.

lunedì 21 gennaio 2013

Partiamo dall'inizio


Uno degli aspetti più piacevoli del nostro lavoro (uno dei tanti, a dire il vero, perché il nostro lavoro ci piace davvero molto) è la possibilità di curiosare tra le diverse case editrici che pubblicano libri per bambini.
Da qualche tempo abbiamo una motivazione in più per scegliere con cura tra queste case editrici. Le Pollicine stanno per arrampicarsi (il termine è davvero appropriato!) in una nuova avventura, ma partiamo dall'inizio.

venerdì 18 gennaio 2013

Campionato di lettura


Settimana impegnativa per le Pollicine. E' ufficialmente iniziato il campionato di lettura, che vede la partecipazione di 44 classi tra scuole primarie e secondarie di primo grado. Abbiamo appena concluso la prima settimana, e a metà avventura possiamo già fare alcune considerazioni su questa attività.
Il campionato organizzato dalla Gestione Associata della Valle del Chiese ha una impostazione molto diversa

martedì 15 gennaio 2013

Una valigia di libri

Fra tutte le iniziative che abbiamo avviato prosegue anche l'attività "Una valigia di  libri". I bambini, diligentemente, continuano a recarsi in biblioteca a prendere e a portare i libri che abbiamo presentato a scuola nei mesi scorsi.
Per i più grandicelli abbiamo aperto una nuova pagina sul blog, ma per i più piccoli, che (in teoria) il computer non lo usano spesso, abbiamo messo una bella scatola in biblioteca in cui, chi vuole, può lasciare il proprio commento. E di commenti ne abbiamo avuti, belli e brutti. Perché è giusto essere sinceri! Perché siamo soddisfatte anche quando un bambino ci dice che il libro che ha preso non gli è piaciuto molto. E' con le critiche che si migliorano le cose. E con i complimenti le cose si fanno con maggiore passione. Quella che segue è una lettera che abbiamo trovato nella scatola, rigorosamente in busta chiusa, con tanto di destinatario... e che destinatario, anzi destinatarie!


Non possiamo che essere felici! Non tanto per i complimenti ricevuti (che però scaldano sempre il cuore di chi li riceve), quanto per l'entusiasmo con cui il bambino manifesta la sua gioia. Il messaggio è passato: questo bambino, come tanti altri, tornerà e tornerà in biblioteca, saprà dove andare a cercare i libri adatti a lui, piano piano imparerà a scegliere da solo e anche lui sarà preda del piacere della lettura! E per noi è una bella soddisfazione!

I semini seminati stanno germogliando!

lunedì 14 gennaio 2013

In giro per le scuole materne



Gli incontri proseguono: sono oramai tre mesi che andiamo nelle scuole materne a portare storie con il nostro fedele biblioburro. Ne abbiamo parlato qui e ne parleremo ancora. Ogni volta gli incontri portano con sé piccole sorprese, nuovi incontri, conversazioni surreali con i piccoli ascoltatori.

venerdì 11 gennaio 2013

Biblioburro speciale 34° ep.


A volte scrivere di un libro letto è la cosa più facile del mondo. Succede quando il libro ti lascia senza fiato e senza parole, perché il testo è perfetto, le illustrazioni sono incredibili e l'autrice ti risponde per mail come se fossi una sua cara amica. Succede. Raramente, purtroppo, ma quando succede è bello dirlo, e giusto. 

mercoledì 9 gennaio 2013

Biblioburro 33° ep.





"Il mio cappello è sparito. Lo voglio indietro. Hai visto il mio cappello?"
"No. Non ho visto il tuo cappello."
"Ok. Grazie comunque."













Il cappello dell’orso è sparito, e lui lo rivuole indietro. Così, con pazienza e gentilezza, l'orso inizia ad interrogare tutti gli animali del bosco che incontra, ma senza successo. Finché qualcuno gli fa ricordare una cosa, e l'orso ricomincia a fare il percorso al contrario...


Una storia simpatica ed allegra, con illustrazioni molto belle (quella dell'orso a pancia in su fa davvero venire voglia di ... sdraiarsi vicino a lui) e con un finale quasi inquietante.
Il libro è stato selezionato alla Mostra Internazionale d'illustrazione per l'infanzia di Sarmede 2011

Voglio il mio cappello!
Jon Klassen
Zoolibri
2012
pp. 40 
da 5 anni

martedì 8 gennaio 2013

Ricominciamo!


Dopo pochi giorni di pausa, le Pollicine sono tornate al lavoro: ripartono gli incontri con le scuole materne, iniziano le prime sfide del campionato di lettura, un nuovo pacchetto di letture nella scuola primaria, una grossa novità... ma vi parleremo di ogni cosa con ordine. Intanto scoprite dove si trasferiscono le due il martedì sera (fino a tardi) e cosa combinano cliccando su http://topipittori.blogspot.it/2013/01/compiti-casa-2-mais-erbe-capelli-e.html... ci stiamo divertendo, abbiamo imparato molto, conosciuto persone interessanti, il maestro del corso è fantastico (è davvero Uno dei Topi!) e... abbiamo ricevuto persino dei complimenti...

venerdì 4 gennaio 2013

Messa a punto


Se i libri potessero essere qualcosa di più, mostrare di più e possedere di più, questo libro avrebbe degli odori...
Avrebbe gli odori delle vecchie fattorie, l'odore dolce del fieno appena tagliato che cade dalla lama oliata della falciatrice tirata dai cavalli su e giù per il campo e l'odore acre del letame che in inverno fuma nella stalla. Avrebbe l'odore appiccicoso e pulito della nascita, quando i vitellini venuti al mondo succhiano per la prima volta il latte fresco e cremoso;