Pagine

Translate

giovedì 21 novembre 2013

Biblioburro 146° ep.





"Quando sto proprio male, o quando ho paura e non voglio che qualcuno se ne accorga, già da anni uso il trucco della scatolina... La scatolina è un piccolo ripiano dentro la mia testa... Io posso prenderla dal ripiano e aprirla e metterci dentro una cosa paurosa, per esempio il ricatto alla mamma. Poi richiudo il coperchio e la rimetto al suo posto, sul ripiano." 









Non sempre il seguito di un libro bellissimo si rivela all'altezza del primo, ma in questo caso è necessario ammettere che il secondo appuntamento con le vicende di Rico ed Oscar merita la lettura e supera persino tutte le aspettative del lettore. Se vi siete persi il primo episodio, che si è aggiudicato il Premio Scelte di Classe e il Premio Andersen per la traduzione, trovate qui la nostra recensione. 
Si ride anche questa volta: delle difficoltà di Rico, che rimane il narratore e che ne parla con autoironia ed intelligenza, e delle paure di Oscar, che ora al posto del casco indossa un paio di occhiali da sole e vive a casa dell'amico perché il padre si è preso una "pausa". I due amici sono alle prese con un nuovo caso da risolvere in cui pare essere coinvolta persino l'amatissima madre di Federico Doretti. Ah, arrivano anche le prime pene d'amore! 
Il libro racconta soprattutto di una grande amicizia tra due ragazzini imperfetti, pieni di paure e circondati da adulti immaturi ed egoisti, e di come, sorridendo, si possano superare le proprie difficoltà. 
L'autore Andreas Steinhofel è molto conosciuto in Germania e nel mondo; scrive fumetti, storie per il cinema e la televisione e traduce romanzi.
L'illustratore Peter Schossow è un vero creativo; illustra libri per ragazzi utilizzando le tecniche più innovative. Di lui la casa editrice Beisler ha pubblicato lo splendido albo illustrato La mia prima automobile

Rico, Oscar e i Cuori Infranti
Andreas Steinhofel, Peter Schossow
Beisler
2013
pp.268
da 10 anni

Nessun commento:

Posta un commento