Pagine

Translate

venerdì 22 novembre 2013

AmbienTiAmo


Anche quest'anno puntuale torna la Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti. Ne avevamo parlato qui per l'edizione 2012, perché ci sentiamo promotrici del riciclo e di tutto ciò che con i rifiuti si può fare. Non si butta niente, come con il maiale! Ricordiamo il nostro amico Biblioburro, costruito con una cassetta di legno, carta, ruote di un passeggino (beati bimbi che crescono!) e con una fantastica coda fatta di corda vecchia. Nelle scuole materne stiamo promuovendo il "contavolte" ecologico,  l'anno scorso l'avevamo fatto con del legno e della lana, quest'anno sono i bambini a decidere come farlo, utilizzando solo materiale di recupero (vedremo i risultati!)
Ci piace utilizzare i materiali riciclabili anche perché stimolano la fantasia, nostra e dei piccoli lettori che incontriamo.
E non dimentichiamo a questo proposito i nostri amici libri!
La casa editrice Valentina ha pubblicato nel 2013 "Christopher e la gara di biciclette"
dove il criceto Christopher insieme ai suoi amici si diverte a riciclare giornali, barattoli di vetro e pane vecchio. Tante idee per riutilizzare in modo molto creativo oggetti e alimenti che non si usano più.
Ma riciclo è anche sinonimo di rispetto ambientale.La casa editrice Terre di mezzo ha recentemente pubblicato "Il bosco delle meraviglie e la scoperta dell'amicizia", 


uno dei primi libri illustrati della casa editrice iraniana Shabavitz che nel 2010 ha vinto il New Horizon Award, un premio speciale assegnato alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna a editori dei Paesi arabi, dell'America Latina, dell'Asia e dell'Africa. Il libro racconta la storia di due bambine che si conoscono nel bosco, insieme si stupiscono di fronte alle meraviglie naturali, quali i grilli che cantano e assomigliano a strumenti musicali ed il vento che muove gli alberi e li fa abbracciare. E dov'è il riciclo? C'è... c'è... perché tutte le immagini sono realizzate con materiale naturale, come foglie, carta di riso, semi di piante e fiori. La natura a 360°.
Novità all'insegna dell'ambiente anche per la casa editrice Carthusia, che esce con "La ragazza che lucida i sogni", che è più di un libro, è la realizzazione di un sogno: quello della rinascita di Parco Cavaioni di Bologna, che ha visto la collaborazione di numerosi volontari, della scrittrice Sabina Colloredo, dell'illustratrice Chiara Carrer e dell'architetto Francesca Lenzi, presidente della Cooperativa Le Ali Onlus. 


Attraverso rime giocose si racconta come la passione e la voglia di fare possano davvero realizzare i sogni. Pagina dopo pagina scopriamo Teò, l'orto biodinamico di Ca' Shin, ci soffermiamo alla locanda dove si possono gustare i suoi prodotti a chilometro zero, ci scaldiamo davanti alla stufa della casetta dei bambini che brucia legna del bosco vicino. Sono davvero tante le sorprese che coinvolgono piccoli e grandi in modo poetico e divertente senza dimenticare l'importanza del rispetto verso l'ambiente che ci circonda.  
Tanti modi per dire rispetto, riciclo, ambiente... anche con un libro!

Christopher e la gara di biciclette

Charlotte Middleton

Valentina Edizioni
2013
da 5 anni

Il bosco delle meraviglie e la scoperta dell'amicizia
Haddadi Hoda 
Terre di mezzo
2013
da 5 anni

La ragazza che lucida i sogni
Sabina Colloredo, Chiara Carrer, Francesca Lenzi
Carthusia
2013
da 6 anni

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Caterina! La cosa bella è che ci sono sempre più case editrici che si dimostrano sensibili all'ambiente!

      Elimina