Pagine

Translate

mercoledì 2 ottobre 2013

Chris Haugthon



Chris Haugthon è un illustratore e designer irlandese che si è occupato di commercio equo solidale per anni, e nel frattempo disegnava pubblicità per importanti testate giornalistiche quali "The Guardian" e "The Indipendent". 
Poi a questo genio della matita (grafite e grafica) viene la brillante idea di provare a fare qualcosa di nuovo, e nascono capolavori per bambini come Oh Oh!, pubblicato in Italia da Lapis e praticamente già esaurito ancor prima di sfogliarlo tutto, e Oh no, George! che abbiamo in mano da pochissimo.

 
Il protagonista di Oh Oh! è un piccolo gufetto che abita con la mamma in cima ad un albero, ma mentre sta schiacciando un pisolino perde l'equilibrio e cade a terra. 




Come ritrovare la mamma? In suo aiuto arriva uno scoiattolo che in base ai dettagli forniti dal gufetto lo porta da una serie improbabile di mamme, dall'orso con le orecchie piccole, alla rana con gli occhi grandi e così via, fino a ritrovare la vera mamma. E dopo una giornata così intensa il piccolo si addormenta e...oh oh...


Il secondo episodio targato Haugthon vede come protagonista un cane un po' ingestibile, con l'animo buono ma decisamente pasticcione. George viene lasciato da solo dal suo padroncino e girovagando per casa scopre una serie di cose che lo fanno letteralmente impazzire di gioia: una torta, un gatto, un vaso di fiori... George adora le torte, adora giocare con i gatti e adora scavare nella terra. Ma davanti alla torta cosa farà George?


La risposta viene da sola, perché George si comporta come un bambino che non distingue ciò che è giusto da ciò che è sbagliato e segue solo il suo istinto. La domanda si ripete in presenza del gatto e del vaso di fiori, con conseguenze disastrose.


Quando il padrone torna a casa, naturalmente sgrida George e dopo aver riordinato i due vanno a fare un giro al parco. Qui si ripresentano le stesse occasioni già vissute dal cane in casa, ma stavolta davanti ad una torta, un gatto e ad un'aiuola George decide di fare il bravo. Ma quando vede un bidone della spazzatura....cosa farà George? George!?
Entrambi i libri sono perfetti per una lettura a voce alta con i bambini. Sorprendenti e spiazzanti le risposte dei piccoli ascoltatori a proposito sul cosa farà George davanti alla spazzatura. Noi l'abbiamo sperimentato!

Oh Oh!
Chris Haugthon
Lapis
2013
da 4 anni

Oh no, George!
Chris Haugthon
Lapis
2013
da 4 anni

Nessun commento:

Posta un commento