Pagine

Translate

venerdì 13 settembre 2013

Biblioburro 116° ep.



"Era una bella ragazzina bionda dai grandi occhi azzurri, vestita semplicemente, secondo la moda di fine Ottocento, ma senza i fronzoli in uso fra i rampolli dell'alta società borghese."














La collana "Sì, io sono", scritta da Vanna Cercenà e pubblicata dalla casa editrice Lapis, raccoglie una serie di avventure dei Grandi della storia quando erano ragazzini.
In questo libro una giovane Agatha Christie è alle prese con il suo primo mistero da risolvere. Agatha è una ragazzina particolare: ha quattro amiche...immaginarie, che la aiutano a scoprire come mai il suo amico (vero!) giardiniere si sia misteriosamente impiccato. Con molta tenacia e sangue freddo riuscirà a convincere la madre ad indagare più a fondo e a scoprire la verità.
Un libro scritto bene, che delinea in maniera romanzata particolari biografici della più conosciuta scrittrice di romanzi gialli. In fondo al racconto si può trovare una breve biografia del "grande bambino". Vanna Cercenà, toscana, è una delle autrici più note tra i ragazzi, ha scritto numerosi libri e testi dedicati a bambini e ai ragazzi sull'educazione interculturale e sulla legalità.

Agatha Christie e il fazzoletto cifrato
Vanna Cercenà
Lapis
2013
pp. 143
da 9 anni
  

Nessun commento:

Posta un commento