Pagine

Translate

lunedì 27 maggio 2013

Biblioburro 78° ep.





Un'operazione intelligente, un gruppo di scrittori famosi, brevi racconti, anche due graphic novel: ecco una recentissima pubblicazione della casa editrice Il castoro rivolta agli adolescenti. Ma andiamo con ordine.
Parole fuori è una raccolta di dodici storie composte appunto da scrittori famosi (e vale la pena nominarli tutti: Pierdomenico Baccalario, Lodovica Cima, Antonio Ferrara, Silvana Gandolfi, Beatrice Masini, Luisa Mattia, Antonella Ossorio, Guido Sgardoli, Fabrizio Silei, Paola Zannoner, e i due autori di graphic novel Alessandro Baronciani e Sara Colaone), che partendo da una parola (paura, timidezza, vergogna, rabbia, disperazione...) hanno raccontato le emozioni più intense, con le parole o con le immagini.
I ragazzi potranno leggere il libro partendo dall'ultimo racconto, oppure iniziare dalle graphic novel che sempre più iniziano a comparire nei libri rivolti a questa delicata fascia di lettori, e persino scegliere se leggerlo interamente il libro, oppure esercitare il loro diritto pennacchiano di lettori ed abbandonarlo a metà (e sarebbe davvero un peccato).

Parole fuori
AA.VV.
Il castoro
2013
pp.
da 12 anni

Nessun commento:

Posta un commento