Pagine

Translate

martedì 26 febbraio 2013

Biblioburro 41° ep.


Quando un albo illustrato per bambini è bello lo si capisce subito, perché non fa in tempo ad uscire che già tutti (giustamente) ne parlano. E' successo anche per "Flora e il fenicottero" di Molly Idle, appena pubblicato da Gallucci. Non ci sono parole ma solo splendide immagini tutte in rosa (ma non è una storia solo per bambine!) incorniciate da rami fioriti.




I protagonisti di questa tenera storia sono un elegante fenicottero e una bambina un po' impacciata. La bambina entra piano piano nella pagina a lei dedicata, con un costume rosa, delle pinne (che le rendono un po'goffa) e una cuffia gialla. Il fenicottero, nell'altra pagina, la degna appena di uno sguardo e poi inizia la sua danza, coordinata, elegante...e la bambina prova ad imitarlo, con conseguenze disastrose! Si arrende, si mette nell'angolo della sua pagina..ed è qui che il fenicottero si intenerisce e insegna alla piccola a danzare come lui. E allora lei insegnerà qualcosa anche a lui...
Un libro magnifico, pieno di forza e di amicizia che fa addirittura commuovere. La bambina è bellissima perché non è perfetta, è addirittura un po' cicciotella, impacciata e non solo perché ha delle grosse pinne che vogliono farla assomigliare al fenicottero, ma perché è una bambina come tante, timida ma determinata a raggiungere i propri obiettivi.
La casa editrice Gallucci ci sta sorprendendo con le sue pubblicazioni...perché non finisce qui!


Flora e il fenicottero,
Molly Idle, 
Gallucci 
2013
da 5 anni

Nessun commento:

Posta un commento