Pagine

Translate

mercoledì 27 giugno 2012

Impressioni5

Proseguiamo da qui

UN LIBRO


Un autentico spasso da leggere e rileggere! Un libro che è anche un gioco e i bambini si sono divertiti tantissimo ad eseguire tutte le azioni proposte. Bello perché poi l’hanno letto da soli e si ricordavano esattamente tutte le mosse da fare e ridevano insieme. Simpatica l’idea dell’autore e i colori primari non sono stati scelti a caso, infatti quando le palline diventano sempre più grandi e si sovrappongono creano altri colori. Non è sfuggito a M. che all’asilo ha lavorato tantissimo sulle sequenze dei colori e delle forme.





FORTUNATAMENTE


Un sali e scendi di sensazioni di felicità per la fortuna del protagonista e stupore per cosa accadeva in coincidenza girando pagina. È possibile che succeda davvero? È possibile che sia così sfortunato? Ma fortunatamente una fiaba finisce bene e per dei bambini piccoli è fondamentale il lieto fine! Per buona sorte! Disegni a colori e in bianco e nero per giustificare il destino, belli i particolari in lontananza, soprattutto il bimbo piccolissimo che cade a testa in giù sul covone e il forcone!











MANGEREI VOLENTIERI UN BAMBINO


Simpatico il coccodrillo furbetto, interessato a mangiare un bambino! Amareggiato poi dalla non riuscita del suo piano. I genitori cercano di insegnare ai propri figli cosa è giusto da cosa non lo è e ne provano di tutti i colori per il loro bene. Ma è proprio vero cha a volte fino che non si sbatte la testa e si sbaglia da soli, non si capisce. E quando poi i figli tornano riconoscendo i propri errori i genitori sono sempre pronti ad accoglierli a braccia aperte. I bambini si sono divertiti a leggere questa storia, hanno provato anche un po’ di timore pensando al coccodrillo che poteva mangiare davvero la bambina.. Simpatico il finale.. direi un pensiero diabolico! Disegni semplici e espressioni molto chiare, sguardi da furbetti!

Nessun commento:

Posta un commento