Pagine

Translate

giovedì 21 giugno 2012

Impressioni4

Proseguiamo da qui perchè quella mitica mamma continua a leggere e a scriverci... grazie carissima!

IL RAFFREDDORE DI AMOS PERBACCO
La storia conferma il rapporto speciale che l’uomo ha con gli animali. Con la fantasia gli amici animali di Amos, pur di stare in sua compagnia, non lasciarlo solo e continuare a condividere i loro passatempi, vanno a trovarlo a casa. M. mi ha chiesto: “..ma come ha fatto ad entrare?” dimostrazione positiva del lavoro svolto all’asilo sulla padronanza degli spazi. Infatti C. non ha colto questo particolare, è rimasto affascinato dal palloncino rosso che si ripresentava a volte nelle varie pagine del libro. Un palloncino rosso che accompagna i personaggi fino a casa di Amos e, quando tutti sono finalmente insieme, alla fine vola dalla finestra; come se fosse il filo conduttore della storia, l’amore reciproco.
Disegni stupendi, sfumature che solo con la matita possono riuscire, molto dettagliati e reali.

                                          
ATTENTI AL GATTO
Affascinati dalla storia come non mai, forse perché stanchi dopo una lunga giornata di sole e giochi all’aria aperta. I bambini hanno ascoltato la storia prima di dormire, la concentrazione è durata fino alla fine, e non sono poche righe.. Osservando tra le illustrazioni gli allegri topini indaffarati ad ammaestrare il docile gatto per affrontare il cattivo mugnaio che ha solo una parvenza di controllo. Mi piace pensare che gatto e topi siano amici e vivano a sbaffo del mugnaio! Immagini colorate e dettagli molto semplici ma particolareggiati allo stesso tempo.

Nessun commento:

Posta un commento